I metodi di conservazione con procedimenti fisici

La conservazione con procedimenti fisici può avvenire:
  • con il freddo; a seconda della temperatura, si può avere: 
    – la refrigerazione (tra 0 e 5 °C),
    – la congelazione lenta (tra -5 e -15 °C),
    – la congelazione rapida o surgelazione (tra –30 e -50 °C);
  • con il caldo si possono avere: 
    – la pastorizzazione: gli alimenti vengono portati alla temperatura di circa 63 °C per mezzo minuto;
    – la sterilizzazione: gli alimenti vengono portati a una temperatura tra 100 e 120 °C;
    l’affumicamento: il cibo viene esposto al fumo;
  • con l’eliminazione dell’acqua: essiccamento e liofilizzazione.

S. LATTES & C. EDITORI S.p.A.© 2020

certificazione di sistema qualità