La struttura dell’edificio

Le strutture di fondazione sono le basi dell’edificio e sostengono il peso della costruzione. 

Le chiusure esterne separano l’interno dell’edificio dall’esterno. Possono essere i muri, le porte, le finestre, i solai, il tetto. 

Le partizioni interne permettono di suddividere lo spazio dell’edificio in piani e ogni piano in tante stanze. Possono essere i soffitti, i pavimenti, le pareti, le porte. 

Le strutture di collegamento permettono di spostarsi da un piano all’altro (scale) o da una stanza all’altra (corridoi).

S. LATTES & C. EDITORI S.p.A.© 2020

certificazione di sistema qualità