Il trasporto aereo

Il trasporto aereo utilizza diversi tipi di veicoli detti aeromobili, che si spostano lungo le aerovie, le “autostrade” del cielo, tracciate e controllate da un complesso sistema di controllo del volo, gestito da personale specializzato.
Le aerovie sono corridoi di determinata altezza e larghezza che si trovano a varie quote; lungo ogni corridoio può viaggiare solo un determinato tipo di aereo, per evitare il rischio di incidenti. 

L’aeroporto è un’infrastruttura che offre tutti i servizi necessari per la partenza, l’arrivo, la sosta degli aerei e dei passeggeri, e per il controllo degli aerei durante il volo.

L’elicottero è un velivolo particolare: può decollare e atterrare verticalmente, utilizzando anche spazi molto ristretti. Inoltre è in grado di rimanere sospeso immobile nell’aria, avanzare con il muso più o meno inclinato verso il basso e addirittura arretrare.
L’elicottero, grazie a queste caratteristiche, può essere utilizzato in molti settori dove altri mezzi non potrebbero operare.

S. LATTES & C. EDITORI S.p.A.© 2020

certificazione di sistema qualità