Radioaiuti alla navigazione

Sin dai primi decenni del Novecento sono stati messi a punto e utilizzati sistemi di aiuto alla navigazione grazie ai quali aerei e navi potevano determinare la propria posizione e stabilire la rotta da seguire: il più noto è il radar, basato sull’eco proveniente dagli oggetti bersaglio.

Il più recente sistema di navigazione è quello denominato GPS: si basa sui segnali che ciascun satellite invia continuamente verso terra.
I ricevitori per GPS sono in grado di indicare non solo la posizione ma anche altri dati utili a chi è in viaggio: la rotta da seguire, la velocità e la direzione.

S. LATTES & C. EDITORI S.p.A.© 2020

certificazione di sistema qualità